BORSA “Lia Vassena’ Young Investigators Award”

Aira istituisce un premio destinato ai ricercatori Under 40: il “Lia Vassena’ Young Investigators Award”, una borsa di studio e la possibilità di esporre oralmente al convegno il contributo scientifico più meritevole e innovativo tra gli abstract presentati alla commissione scientifica.
La borsa è intitolata alla memoria della ricercatrice Lia Vassena, biotecnologa, prematuramente scomparsa.

“La scienziata italiana che si è formata presso i laboratori del San Raffaele di Milano ha lavorato diversi anni presso il National Institute of Health di Bethesda negli USA proseguendo la sua attività di ricerca dal 2012 presso l’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. I suoi studi sono stati focalizzati sulla comprensione del ruolo dell’interleuchina 7 (IL-7) come fattore protettivo nei confronti delle cellule immunitarie bersaglio del virus HIV. Dal punto di vista sociale si è caratterizzata per una fervida attività di supporto nei confronti di persone affette da disturbo dello spettro autistico.”

Vincitori del Premio:
2016 II edizione “Lia Vassena’ Young Investigators Award”

img-20161208-wa0014        
Valentina Riva
IRCCS Eugenio Medea – Associazione La Nostra Famiglia di Bosisio Parini (Lecco)

Quest’anno al II Congresso AIRA e’ stata Valentina Riva, del Bosisio Parini di Lecco, a vincere la prestigiosa borsa di studio di 5.000 euro intitolata a Lia Vassena, con lo studio “Evidenza di un pattern elettrofisiologico specifico in bambini di 12 mesi ad alto rischio per disturbi dello spettro autistico”. 

L’obiettivo dello studio è stato quello di indagare, attraverso tecniche EEG/ERP, le abilità di elaborazione acustica in bambini ad alto rischio per autismo (fratellini di bambini diagnosticati) confrontati con bambini ad alto rischio per disturbi del linguaggio e a sviluppo tipico. Già a 12 mesi, i bambini ad alto rischio per autismo mostrano un profilo elettrofisiologico specifico, caratterizzato da un’anomalia nell’abilità di discriminazione acustica, non presente negli altri due gruppi.
L’ulteriore elaborazione di questi dati potrà costituire una base scientifica per mettere a punto interventi precoci, mirati e individualizzati nel campo dei disturbi dello spettro autistico.

2015 I edizione “Lia Vassena’ Young Investigators Award”

img-20161208-wa0014
Paolo Meucci
Istituto Carlo Besta, Milano

Al I Congresso AIRA il vincitore del premio è stato il dott. Paolo Meucci con “Progetto Roddi – New Robotic Platform for Rehabilitation of Children with Pervasive Developmental Disorders and Cognitive Impairments*: una proposta per lo studio della relazione con il bambino con autismo” .  

Meucci, vincitore della I edizione del Lia Vassena Award, racconta la sua esperienza con AIRA.

giugno: 2017
L M M G V S D
« Dic    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930